PRESENTAZIONE DEL REPORT “MANUTENZIONE ITALIA: CONSORZI DI BONIFICA IN AZIONE PER #ITALIASICURA” - Consorzio della Bonifica Burana

Notizie - Consorzio della Bonifica Burana

PRESENTAZIONE DEL REPORT “MANUTENZIONE ITALIA: CONSORZI DI BONIFICA IN AZIONE PER #ITALIASICURA”

 

Vincenzi: “L’impegno dell'ANBI per il territorio: una sfida per il futuro"

 

È stato l’evocativo spazio della Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri ad ospitare a Roma l’annuale presentazione del Piano ANBI per la Riduzione del Rischio Idrogeologico ribattezzato Report “Manutenzione Italia: Consorzi di bonifica in azione per #italiasicura”. Ad aprire i lavori è stato il Presidente dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni, Francesco Vincenzi, che ha tra l’altro detto:
“Secondo dati del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, il 9,8% della Penisola è costituito da aree ad elevata criticità idrogeologica: si tratta dell’82% dei comuni, dove si stimano a rischio 6.250 scuole, 550 ospedali, circa 500.000 aziende (agricole comprese), 1.200.000 edifici residenziali e non. Con riferimento alla popolazione si calcolano 6.154.011 abitanti in aree ad elevata criticità idraulica (dati ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e circa 22 milioni di abitanti su territori a rischio medio. Un recente studio attesta che l’Italia è il Paese europeo maggiormente interessato da fenomeni franosi: sono state censite 499.511 frane (pari a circa il 70% delle frane mappate in Europa). Secondo stime ISPRA, la popolazione esposta a fenomeni franosi in Italia ammonta a 1.001.174 abitanti. Anche nel 2014 piogge intense e violente hanno colpito il territorio del nostro Paese; i danni sono ingenti ed ammonterebbero, secondo indicazioni provenienti da dichiarazioni ufficiali, ad oltre 4 miliardi di euro.”

 

Continua a leggere:

http://www.emailviaweb.it/index.php/messaggi/showEmail/uuid/27c14c38-3c39-4863-8278-0462409ff33d

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1700 valutazioni)