SIGLATO ACCORDO TRA BONIFICHE E ANCI - Consorzio della Bonifica Burana

Notizie - Consorzio della Bonifica Burana

SIGLATO ACCORDO TRA BONIFICHE E ANCI

 
SIGLATO ACCORDO TRA BONIFICHE E ANCI

COMUNICATO STAMPA

 

SIGLATO ACCORDO TRA BONIFICHE E ANCI: BURANA ED ENTI LOCALI A SERVIZIO DEL TERRITORIO

Il giorno 24 di febbraio si è siglato a Roma il nuovo Protocollo d’Intesa tra ANBI (Associazione Nazionale Consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue) e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) a suggello del crescente ruolo assunto dai Consorzi di bonifica come partner degli enti locali.

“Questa ulteriore alleanza tra Bonifiche e Unione dei Comuni non fa altro che ribadire l’importanza di un ampio ventaglio di accordi tra Istituzioni ed Enti operanti sul territorio per massimizzare il ritorno in termini di competenze condivise e investimenti, per mantenere una visione d’insieme sulle tante criticità che emergono già in fase di prevenzione prima ancora di arrivare a dover gestire l’emergenza” spiega il Presidente del Consorzio della Bonifica Burana Francesco Vincenzi, che aggiunge: ” Il Consorzio Burana già dal 2018 ha attivato convenzioni con i Comuni di pianura e di montagna per risolvere insieme delle criticità derivanti dal dissesto idrogeologico ed in particolare l’ultimo Consiglio di Amministrazione ha approvato un fitto programma di interventi in territorio montano che prevede la stipula di un importante accordo di programma con il Comune di Serramazzoni e tre convenzioni rispettivamente con i Comuni di Montecreto, Castel d’Aiano e Riolunato per un totale di 315.000 € assegnati”.

Il Direttore dell’Ente, l’Ing. Cinalberto Bertozzi aggiunge: “L’intervento a Serramazzoni prevede il ripristino della fruibilità di Via Granarolo Serola che conduce alle Cascate del Bucamante (80.000 € l’importo dei lavori per ciascuno dei due Enti), per la valorizzazione di una zona che ha dimostrato una crescente attrattività turistica negli ultimi anni; questa e le altre alleanze sono frutto di una concertazione tra gli Enti locali e il Consorzio Burana sia nell’individuazione della problematica che nella condivisione di spesa, principalmente per quanto concerne criticità legate alla viabilità minore. Altre azioni sinergiche sono scaturite nel comprensorio di pianura dove, nel tempo, abbiamo siglato protocolli d’intesa con diversi comuni (tra cui Concordia s/S, San Felice sul Panaro, Bondeno, Camposanto e Medolla, San Giovanni in Persiceto, Crevalcore, Poggio Rusco, ecc.) per un dare il via ad un programma di interventi per la sicurezza idraulica e la valorizzazione del territorio, così come diversi altri accordi sono previsti a breve. Unire competenze e professionalità diverse consente infatti di operare più efficacemente, con tempistiche più celeri, nelle attività di prevenzione e di tutela della sicurezza dei residenti e delle loro attività economiche”.

Modena, 1 marzo 2022

IN FOTO – Momento della firma del protocollo d’Intesa ANBI/ANCI a Roma

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (281 valutazioni)