APPROVATO IL CONSUNTIVO 2018 DEL BURANA - Consorzio della Bonifica Burana

archivio notizie - Consorzio della Bonifica Burana

APPROVATO IL CONSUNTIVO 2018 DEL BURANA

 
APPROVATO IL CONSUNTIVO 2018 DEL BURANA

COMUNICATO STAMPA

 

APPROVATO IL CONSUNTIVO 2018 DEL BURANA 

RISULTATO POSITIVO ED INVESTIMENTI IN PIANURA E MONTAGNA

 

Si è svolto presso la sede istituzionale dell’Ente il Consiglio di Amministrazione del Consorzio della Bonifica Burana che ha approvato il Bilancio Consuntivo 2018 evidenziando un risultato positivo legato alla lungimiranza delle scelte programmatiche in sede di redazione del Bilancio di Previsione ed all’attenzione nella gestione delle risorse attribuite.

 

l’Ing. Cinalberto Bertozzi Direttore del Consorzio della Bonifica Burana spiega come il risultato sia stato raggiunto grazie alla gestione oculata dell’Ente, sia nella gestione del personale che degli interventi, cercando di vincere la sfida tra efficienza ed efficacia senza, quindi, inficiare il servizio all’utenza.

 

Il Presidente del Consorzio Burana Francesco Vincenzi conferma che grazie al risultato saranno destinati ai territori di pianura e montagna ulteriori fondi per interventi sulle opere al fine di far fronte alle prime criticità segnalate anche a seguito dei recenti eventi metereologici. Il Consorzio parteciperà all’incontro annuale di presentazione degli interventi in montagna con la Regione Emilia-Romagna e l’UNCEM consapevole del proprio ruolo e di aver fatto quanto nelle proprie possibilità per intervenire in montagna a servizio di un territorio che, se presidiato dalle aziende agricole, non può che riceverne benefici e vantaggi che si concretizzano poi anche in pianura.

 

Dagli interventi succedutesi durante la seduta di approvazione del bilancio Consuntivo è emerso come sia concreto ed apprezzato il modello, quello dei consorzi di bonifica, che valorizza la sussidiarietà, la vicinanza ai territori, che esalti quel federalismo fiscale utile a contrastare l’effetto negativo dei cambiamenti climatici e nello stesso tempo ad aumentare il valore economico ed ambientale dei territori stessi. 
 

Modena, 17 giugno 2019


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (118 valutazioni)