Chi siamo - Consorzio della Bonifica Burana

CONSORZIO | Chi siamo - Consorzio della Bonifica Burana

Burana, il presente con radici profonde

Il Consorzio della Bonifica Burana ha il compito di difendere dagli allagamenti i grandi territori di pianura racchiusi tra gli argini dei fiumi Po, Secchia, Panaro e Samoggia.
Le acque di pioggia ristagnerebbero nelle città e nelle campagne se la Bonifica, con le proprie opere, non consentisse alle acque di defluire in modo ordinato, tramite la loro raccolta e allontanamento nella rete idrografica artificiale dei canali. Quando necessario, il Consorzio provvede anche a trattenere l’acqua delle precipitazioni, se disponibile a derivarla dai fiumi e a distribuirla al servizio dell’agricoltura e dell’ambiente tramite i canali stessi e gli impianti idrovori dislocati nel territorio.
Nel territorio di montagna il Consorzio di Bonifica interviene, in sinergia con altri enti, per la difesa dal dissesto idrogeologico.

La natura giuridica e le funzioni dei Consorzi di Bonifica sono illustrati in un documento denominato Statuto.

 

IL COMPRENSORIO 

Il comprensorio di Burana ricade all'interno di tre Regioni - avente superficie complessiva di 242.521 ha (in pianura 156.471 e in montagna 86.050)  -  secondo le seguneti distribuzioni territoriali:

  • Emilia-Romagna 223.836 ha (pianura e montagna)
  • Lombardia 17.711 ha (pianura)
  • Toscana 974 ha (montagna)

e in 54 comuni delle provincie di Modena, Mantova, Ferrara, Bologna e Pistoia.

I comuni interessati:

Provincia di Modena

Bastiglia, Bomporto, Camposanto, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Cavezzo, Castelvetro, Concordia s/S (parte), Fanano, Finale Emilia, Fiorano Modenese (parte), Fiumalbo, Formigine, Guiglia (parte), Lama Mocogno (parte), Maranello, Marano sul Panaro, Medolla, Mirandola, Modena (parte), Montecreto, Montese (parte), Nonantola, Pavullo (parte), Pievepelago, Ravarino, Riolunato, S. Cesario s/P (parte), S. Felice s/P, S. Possidonio, S. Prospero, Savignano s/P, Serramazzoni (parte), Sestola, Spilamberto, Vignola, Zocca (parte)

Provincia di Mantova 

Borgofranco Po (parte), Carbonara Po, Magnacavallo (parte), Poggio Rusco (parte), Quistello (parte), S. Giacomo Segnate (parte), S. Giovanni del Dosso (parte), Sermide e Felonica

Provincia di Bologna 

Anzola dell’Emilia (parte), Castel d'Aiano (parte), Crevalcore, Lizzano in Belvedere (parte), S. Giovanni in Persiceto, S. Agata Bolognese, Valsamoggia (parte)

Provincia di Ferrara

Bondeno

Provincia di Pistoia

Abetone Cutigliano (parte)

 

IL MATERIALE

Statuto

Depliant "Il presente con radici profonde"

Carta generale del territorio

 

 


 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)