motore di ricerca

HOME » La nostra storia

ultima modifica:  10/01/2014

LA NOSTRA STORIA

Burana e Cavamento: storia di nomi e idronomi
 
Burana è un toponimo di origine bizantina che significa “fossa senza fondo o burrone’” e che identifica una piccola frazione rurale del comune di Bondeno, situata nel territorio ferrarese in destra Po, in un lembo di terra attraversato da un antico canale collettore che, muovendosi lungo un paleoalveo del grande fiume, si univa alle acque di Secchia e Panaro per confluire nel ramo del Po di Ferrara a Bondeno. Storicamente, si trattava di un’area nella quale le acque avevano il predominio sulle terre e il paesaggio era connotato dalla presenza di estese aree paludose, stagni, fiumi non arginati e liberi nel loro corso, folti boschi che circondavano radi insediamenti umani posti sui dossi più elevati.

 

Se Burana era una depressione naturale che gli uomini seppero opportunamente sfruttare per la raccolta delle acque, il “Cavamento”, dal termine latino “cavare” che significa scavare, al pari di altri termini quali fossa, condotto, dogaro ecc., testimonia invece la sapiente laboriosità dell’uomo nel creare una rete idraulica artificiale, sfruttando la pendenza naturale dei terreni.

 

La diffusa presenza del termine “Cavamento”, davanti agli idronomi nel comprensorio idraulico compreso tra Panaro e Samoggia, è il chiaro segnale della volontà di creare nuovi percorsi d’acqua per la navigazione, per far funzionare mulini, per drenare i terreni dalle acque stagnanti e, in tal modo, trasformare il paesaggio e renderlo più vivibile.  

 

 

  

 Immagini storiche di bonifica

 

Bonifica, dal latino medievale bonum facère, significa migliorare la qualità dei terreni attraverso l’allontanamento delle acque. Ne discende che la corretta regimazione in montagna e in pianura, volta a far defluire in modo ordinato le acque meteoriche in canali e fiumi fino al mare, è condizione essenziale per la vivibilità del territorio. Il sistema drenante ha quindi radici antiche; a partire dagli Etruschi e dai Romani, nel corso dei secoli, ha beneficiato di importanti interventi che costituiscono oggi delle solide fondamenta per il controllo delle acque superficiali.

[continua in... Storia della Bonifica di Burana ]

 

Un approfondimento su uno dei punti nevralgici di confluenza delle acque, non solo per il territorio di Burana: la zona di Bondeno.

Bondeno: una storia legata all'acqua

 

 

 

 

Risultato
  • 3
(3269 valutazioni)


sito internet validato wcag wai a Certificazione di Sistema Qualità DNV-GL ISO 9001 Accredia - L'ente di accreditamento indirizzo:  C.so Vittorio Emanuele II, 107 - 41121 Modena
numero verde:  800-324464  telefono:  059-416511  fax 059-239063 
C.F. 94149560362
e-mail: segreteria@consorzioburana.it
P.E.C. segreteria@pec.consorzioburana.it
Altre sedi periferiche »    
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl  © 2013